Ranieri: "Sia festa per De Rossi"

Tecnico della Roma: "Daniele merita la standing ovation dell'Olimpico"

1558704820628_hp giro.jpg"Mi auguro che ci sia l'atmosfera che De Rossi merita, che sia una festa per tutto quello che ha dato alla Roma e per il modo in cui l'ha dato. Giocherà dal primo minuto, con la fascia da capitano". 

Così il tecnico Claudio Ranieri, a proposito dell'ultima partita in giallorosso del centrocampista.

"Merita la standing ovation di tutto l'Olimpico. De Rossi trasmette nel gioco la passione per maglia che indossa, dalla Roma alla Nazionale - ha aggiunto - Questo non vuol dire che gioca sempre bene, però dà sempre il 100%".

"Io mi sono sempre sentito un allenatore europeo, dove ci sarà un progetto che mi intriga io vado".

Claudio Ranieri guarda così al suo futuro da allenatore: domenica con il Parma lascerà la Roma senza "rammarico, posso augurare solo il meglio a chi verrà dopo".

"Noi fino in fondo dobbiamo dare il massimo perché siamo professionisti e giochiamo per il gusto, per il divertimento, per la passione non per i soldi - ha sottolineato il tecnico giallorosso - Ogni volta che guido questa squadra mi emoziono sempre, lascerò la Roma con il cuore aperto sperando di vederla sempre in alto".

"Credo che il gruppo sia valido, ben miscelato, con gli anziani ed i giovani giusti, anche se qualcuno ha reso meno di quello che ci si aspettava. Schick lo considero un grande giocatore, mi piacerebbe che restasse per dimostrare quanto vale. Alcuni sono maturi a 19 anni, altri hanno bisogno di più tempo. Nella prossima stagione non si riparte da zero, anche se la classifica finale di questa è deficitaria".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato24.05.2019
  • voto
    00
    ;;;;;