Real e Liverpool ipotecano i quarti

I blancos stendono il Psg 3-1, i reds travolgono il Porto 5-0

1518644433818_GettyImages-918303360.jpgIl Real Madrid si aggiudica l'andata degli ottavi di Champions League contro il Psg: 3-1 in rimonta al Bernabeu. Al gol di Rabiot al 33' risponde Ronaldo: doppietta del portoghese, prima su rigore (dubbio) concesso da Rocchi al 45', quindi di ginocchio all'83'. All'87' tris Real firmato Marcelo.  Ipoteca i quarti il Liverpool, che si impone in trasferta per 5-0 sul Porto: tripletta di Mane', a segno anche Salah e Firmino. Il ritorno di entrambe le sfide e' in programma il 6 marzo.

Parte fortissimo il Real, che con Kroos impegna Areola. Nervoso Neymar, ammonito da Rocchi dopo pochi minuti. La punizione di Ronaldo sfila alta, poi serve la faccia di Areola per frenare il destro a botta sicura di CR7, innescato da Marcelo. Al primo vero assalto, il Psg passa: Nacho respinge proprio sui piedi di Rabiot, che non ha difficolta' a battere Keylor Navas. Ammutolito il Bernabeu. Ronaldo avrebbe subito l'opportunita' per il pari (sinistro alto), poi Casemiro evita ulteriori guai su Cavani. Areola respinge anche Benzema, poi Rocchi valuta da rigore un contatto Lo Celso-Kroos in area parigina: dal dischetto Ronaldo (100 gol in Champions con la stessa squadra, nuovo record, diventeranno 101) pareggia i conti appena prima dell'intervallo. Si riparte senza cambi e con una grande parata di Navas su Mbappe'. In difficolta' il Real, che pero' all'84' trova quasi casualmente il gol del sorpasso: la respinta di Areola finisce sul ginocchio di Ronaldo, che realizza il 2-1. Il peggio deve ancora arrivare per il Psg: Marcelo cala il tris all'87', ora per Emery si fa durissima.

Tutto rimandato al 6 marzo, quando invece sara' pura formalita' il retour match di Porto-Liverpool. Otavio sfiora il vantaggio al 10', poi il Porto sparisce dal campo. Su un errore di Jose' Sa' palla a Salah, troppo altruista. Al 26' Liverpool in vantaggio: percussione centrale di Wijnaldum, palla a Mane' che trova un alleato in Jose' Sa', incapace di trattenere il suo destro.  Appena tre minuti dopo ecco il bis dei Reds: clamoroso palo di Milner, sulla respinta glaciale Salah, sombrero sul portiere e tocco a porta vuota. Il Porto prova a scuotersi, ma al 53' tris Liverpool: Jose' Sa' fa quel che puo' su Firmino, a porta vuota Mane' firma la doppietta personale. Non si fermano gli inglesi, la festa del tridente e' completata da Firmino: 0-4, l'assist e' di Milner. Non e' finita perche' Mane' realizza anche la tripletta: Porto-Liverpool 0-5, per i lusitani peggior sconfitta casalinga della storia.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.02.2018
  • voto
    00
    ;;;;;