Pellegrini: 'L'Inter non decide la Champions'

'E' importante vincere, ci permetterebbe di accorciare'

sport_focus_image4f1114c76173f202d726268ce78b20e1.jpg"Domani è importante vincere. Sono due partite che non prendiamo gol e dobbiamo continuare così tentando di vincere anche la prossima, anche se non sarà facile contro l'Inter".

Lo dice il centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini, alla vigilia della trasferta a San Siro.

Secondo il giocatore la sfida di Milano potrebbe anche non essere determinate ai fini della corsa all'Europa nobile: "Decisiva no - dice ancora il centrocampista della Roma - Finché c'è la matematica, speriamo. Però è una gara importante. Ci permetterebbe di accorciare anche sull'Inter, ma il nostro obiettivo è entrare in Champions League, non importa se da terzi o da quarti".

Un punto interrogativo. Il futuro di Lorenzo Pellegrini nella Roma non è così scontato.

Il centrocampista piace in Italia e all'estero e può essere acquistato in virtù di una clausola rescissoria da circa 30 milioni di euro. Il diretto interessato ha ribadito il suo legame con i colori giallorossi ricordando però le regole del calciomercato.

"Per il futuro non lo so. Io l'ho detto tante volte che qui sto bene, sto a casa, la Roma è una delle società più importanti d'Italia e io non cerco altro - le parole di Pellegrini -. Vediamo, io l'ho sempre detto che rimanere qui mi renderebbe molto orgoglioso e sarei onorato ma si sa a volte ci sono delle dinamiche che non sei l'unico a gestire".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato19.04.2019
  • voto
    00
    ;;;;;