Varie

I Collari d’oro del Coni per il 2020

Tra i premiati Paris, Wierer, Bastianini, Figini e tante glorie del passato


Lo sport italiano ha celebrato le sue stelle, con la consegna dei Collari d'Oro del Coni, la massima onorificenza dello sport italiano, relativi all'anno 2020.

Tanti i protagonisti nella cerimonia di consegna, andata in scena all'Auditorium La Verdi di Milano. Tra gli atleti sono stati premiati per gli sport invernali Dominik Paris, Federica Brignone, Dominik Windisch e Dorothea Wierer, per il motociclismo Enea Bastianini e per il nuoto pinnato Stefano Figini.

Tra i premiati anche cinque società ultracentenarie come il Cagliari Calcio, l'US Asiago, i Canottieri Livornesi, il Circolo Spada Vicenza e la Bocciofila Savonese.

Per quanto riguarda i campioni del passato, tra gli altri, è stato consegnato il Collare d'oro a Felice Gimondi (premio ritirato dalla figlia Norma, membro della giunta nazionale Coni), Francesco Moser, Vittorio Adorni, Giuseppe Saronni, Moreno Argentin, Maurizio Fondriest e Gianni Bugno.

La Palma d'Oro al merito tecnico è andata infine a Sergio Scariolo (ct della nazionale spagnola di basket e tecnico della Virtus Bologna), Massimo Barbolini (ex ct dell'Italvolley e oggi tecnico Scandicci Savino Del Bene), Fabrizio Curtaz (direttore tecnico nazionale di biathlon) e Alberto Ghidoni (direttore tecnico nazionale sci).


					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Varie