Pioli: "L'Europa? Un passo alla volta"

"Fiorentina ripartita quasi da zero, lavoriamo per il futuro"

sport_focus_image4552d163cb17a430812debb28cb2d437.jpg"Sette partite alla fine sono tante e passare da un momento negativo ad uno positivo o viceversa è un attimo. Ora pensiamo un turno alla volta. Ci aspettano tre incontri difficili, a cominciare da quello con la Spal. Dobbiamo arrivare al 20 maggio con la consapevolezza di aver dato il massimo".

Stefano Pioli ha parlato dello splendido momento che sta vivendo la Fiorentina, arrivata in campionato a sei successi di fila, sospinta anche dal ricordo di Davide Astori, "tra i primi a credere nel nuovo percorso stabilito dalla società, con grande disponibilità ed impegno per aiutare i compagni".

"Fin dall'inizio c'erano sei formazioni assolutamente più forti - ha aggiunto Pioli - e sono quelle che ora occupano i primi sei posti della classifica. Poi c'era un gruppetto costruito per l'Europa, con squadre come Atalanta e Sampdoria. Noi si ripartiva quasi da zero. L'obiettivo era costruire per le prossime stagioni. Ora cerchiamo di portare a casa il massimo possibile".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato09.04.2018
  • voto
    00
    ;;;;;