Longo: "Non abbiamo più niente da perdere"

"Dobbiamo imporre il nostro gioco"

1528927052286_GettyImages-878641482 1.jpg"L'obiettivo era rimanere in partita, ci siamo e ci giocheremo le nostre carte, sapendo che dobbiamo vincere". Moreno Longo resta fiducioso nonostante l'1-2 di Palermo che lascia al Frosinone un solo risultato su tre per andare in serie A.

Il gol del vantaggio siglato da Ciano, ammette il tecnico dei ciociari, "ha fatto scattare nella testa che potevamo anche solo gestire l'impeto del Palermo nel cercare di pareggiare e mi arrabbiavo quando entravamo in possesso perche' non riuscivamo a essere puliti nei primi due passaggi dopo la riconquista della palla. Ma devo fare i complimenti ai ragazzi, non era facile giocare in questo stadio, contro questo Palermo, con questo pubblico. Il Palermo ha fatto due gol ma abbastanza fortunosamente e non ci ha creato grandissimi pericoli".
Longo, insomma, ci crede: "non abbiamo piu' nulla da perdere e credo che questo ci puo' aiutare, non dobbiamo gestire ma imporre il nostro gioco e le opportunita' sono ancora tante per il Frosinone".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato13.06.2018
  • voto
    00
    ;;;;;