Vonn vince la discesa di Garmisch

Quinto posto per l’azzurra Goggia

1485001331072_632274020.jpgGARMISCH (GERMANIA) - A Garmisch aveva ottenuto nel febbraio dello scorso anno la sua ultima vittoria, a Garmisch ha ricominciato a vincere dopo l'ennesimo doppio infortunio al piatto tibiale della gamba e all'omero che l'aveva costretta all'ennesimo stop della carriera.
Lindsey Vonn si e' imposta nella discesa femminile sulla Kandahar1 e riprende la corsa al record di vittorie di tutti i tempi appartenente a Ingemar Stenmark salendo a quota 77 trionfi in carriera, un numero impressionante destinato a salire visto che la gara odierna la riporta ai massimi livelli. La 32enne del Colorado ha tagliato il traguardo in 1'43"41, battendo Lara Gut di 15 centesimi, mentre la tedesca Viktoria Rebensburg ha sorpreso tutti con il terzo posto a 59.

Quinto posto per Sofia Goggia: la bergamasca ha incassato 88 centesimi di ritardo, ma la sua condotta di gara e' stata lineare, senza particolari sbavature, con particolare attenzione soprattutto nella parte dove e' uscita in entrambe le giornate di allenamento ufficiale.

Ottima prova di Federica Brignone, che conferma i suoi enormi miglioramenti nella velocita' con il dodicesimo posto, mentre Elena Curtoni e' finita diciannovesima, Verena Stuffer ventiduesima a pari merito con Elena Fanchini, e Nadia Delago trentunesima. Non e' partita Francesca Marsaglia, cadita senza conseguenze Johanna Schnarf.

La classifica generale di Coppa vede in testa la statunitense Mikaela Shiffrin con 1008, seguita da Gut che recupera qualche punto a quota 773, terza e' Stuhec con 616 e Goggia quarta con 605. Domani, domenica, e' in programma un supergigante alle ore 12.00. 
 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato21.01.2017
  • voto
    00
    ;;;;;