La Iaaf conferma lo stop alla Russia

Per il Consiglio federale sono da soddisfare ancora due condizioni

1552302425075_55b87393d59371ea8eb283a8511e0a.jpgSul fronte doping la Iaaf continua a non fare sconti alla Russia decidendo di mantenere la sospensione in corso da tre anni e assegnata a seguito dell'esplosione dello scandalo sul doping di Stato.

Per il Consiglio della Federazione Internazionale di atletica leggera, riunita a Doha (Qatar), devono essere soddisfatte ancora due condizioni: il recupero dei dati dal laboratorio di Mosca, raccolti dalla Wada, e il rimborso dei costi generati dallo scandalo doping.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato11.03.2019
  • voto [an error occurred while processing this directive]
    ;;;;;