Exploit di Virginia Carta a NCAA

L'italiana lascia da vincente: "Che gioia". Per i media Usa è una "diva"

sport_focus_imageae36276c87dd0d4e3e6b83fbe56b2b8b.jpgLa golfista italiana Virginia Elena Carta trascina la Duke University (North Carolina) al settimo successo NCAA, il più importante evento statunitense a livello di College.

Battute in finale, con il punteggio di 3-2, le ragazze della Wake Forest. A Fayetteville si chiude dunque con un trionfo la carriera universitaria negli Stati Uniti della Carta, tra le promettenti del golf femminile italiano.

"E' una vittoria speciale - la gioia dell'azzurra - di gruppo, da condividere con questa squadra fantastica".

Dal trionfo individuale da rookie nel NCAA Womens Medal Championship 2016 - quando eguagliò il record della svedese Annika Sorenstam, poi dominatrice assoluta della scena mondiale per oltre un decennio -, a quello di squadra. Per l'atleta nata a Milano e tesserata per il Golf Club di Udine, ancora una gioia.

Per la stampa statunitense la Carta è ormai una "diva". Che ha vinto il derby in finale con un'altra azzurra, Letizia Bagnoli.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato23.05.2019
  • voto [an error occurred while processing this directive]
    ;;;;;