A Rahm e Palmer lo Zurich Classic

Minjee Lee invece trionfa a Los Angeles

sport_focus_image9044f886f9b36da592367833b107531b.jpgJon Rahm e Ryan Palmer conquistano lo Zurich Classic, torneo a coppie del PGA Tour.

A New Orleans vittoria super per spagnolo e americano, che con 262 (-26) hanno superato la concorrenza del duo composto da Tommy Fleetwood e Sergio Garcia, secondi con 265 (-23).

"E' un successo speciale - la gioia di Palmer - che dedico alla mia famiglia e al mio compagno di avventura: Rahm è un giocatore fortissimo, che in carriera vincerà molti tornei. Sono onorato di aver scritto una pagina della storia del golf al suo fianco".

E' la fine di un incubo per Palmer, alla quarta vittoria sul massimo circuito americano, la prima dal 2010. Con lo statunitense commosso davanti alla moglie Jennifer che, nel 2017, ha affrontato la sfida più difficile: quella con il cancro al seno. Un male che rappresenta però ora solo un brutto ricordo. Sul percorso del TPC Louisiana terzo posto per Bryan Gay/Rory Sabbatini e Kyoung-Hoon Lee/Matt Every (267, -21). In un evento divertente che ha visto però molti big mondiali a riposo.

Quinto titolo in carriera sul LPGA Tour per Minjee Lee che conquista l'HUGEL-AIR PREMIA LA Open.

"Sono davvero felice - la gioia dell'australiana -, ho giocato bene e ora voglio godermi questo momento".

A Los Angeles, in California, la ventiduenne di Perth con 270 (-14) ha impartito una dura lezione alle avversarie.

Con la sudcoreana Sei Young Kim, seconda con 274 (-10), staccata di quattro colpi. Terzo posto per le americane Annie Park e Morgan Pressel (275, -9).

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato29.04.2019
  • voto
    00
    ;;;;;