Frey: "Ho rischiato di morire"

"Un virus mi stava portando via"

1553181201579_GettyImages-814015100 1.jpgSono stati giorni di paura per Sebastian Frey, 39enne ex portiere francese di Inter, Verona, Parma, Fiorentina e Genoa, a causa di un virus che lo stava portando alla morte. E' stato lo stesso Frey a raccontare su Instagram la sua disavventura.
"Come avrete notato, mi sono assentato dai social per un po', per una ragione più che valida e va la voglio spiegare - scrive l'ex calciatore - tre settimane fa sono stato ricoverato d'urgenza in ospedale perchè avevo la febbre a 40 che non scendeva. Dopo vari esami mi hanno trovato un virus che piano piano mi ha completamente disabilitato, e che avrebbe potuto portarmi via da tutti voi... la fortuna vuole che ho superato questa prova".

Per fortuna ora le sue condizioni sono migliorate e dopo lo spavento, Frey ha aggiunto "ho iniziato una nuova sfida. Tornare a camminare come ho sempre fatto, e lavorare per poter tenere in braccio di nuovo la mia bambina. Ho sempre giocato per vincere e ora, con determinazione e forza, vincerò anche questa battaglia".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato21.03.2019
  • voto
    00
    ;;;;;