Il Bologna sbanca San Siro, Inter ko

Nerazzurri sconfitti in casa 1-0, decide la rete di Santander al 33°

1549220552483_GettyImages-1093391652.jpgIl Bologna sbanca San Siro e Mihajlovic si gode il primo successo.

A sorpresa sono i rossoblu' a conquistare i tre punti grazie al risultato di 1-0 a firma di Santander. Una prestazione importante da parte di Palacio e compagni, al primo incontro post-Inzaghi: primo successo in trasferta e ritorno alla vittoria dopo oltre tre mesi di astinenza.

Sprofonda tra i fischi l'Inter, con il pubblico nerazzurro che non perdona una clamorosa sconfitta contro la diciottesima forza della serie A.

Avvio shock per i rossoblu' che con un retropassaggio di Poli regalano una gigantesca palla gol a Icardi. Il capitano nerazzurro, pero', va al tiro completamente scoordinato e calcia sull'esterno della rete. Dopo lo svarione difensivo, gli ospiti crescono e col passare dei minuti acquisiscono consapevolezza nel fraseggio palla al piede.

All'8' arriva il primo tiro in porta della gara con un mancino al volo di Orsolini che Handanovic respinge in tuffo. Poi sale in cattedra Santander che al 28', al termine di un'ottima azione corale, calcia dal limite sul secondo palo ma e' ancora una volta Handanovic a negargli la gioia del gol.

Esultanza rinviata di soli cinque minuti perche' al 33' Pulgar batte il corner sul primo palo: Santander vince il duello aereo con De Vrij e di testa deposita la palla in rete (primo gol subito dall'Inter dopo sette 'clean sheet' di fila in casa). Piovono i primi fischi a San Siro con l'Inter costretta a rincorrere i propri avversari e tre minuti dopo il gol subito, Dalbert spunta sulla sinistra e crossa in mezzo per Vecino che da ottima posizione calcia alto col mancino.

Poi nel finale del primo tempo un altro disimpegno errato del Bologna permette a Icardi di presentarsi a tu per tu con Skorupski. Ma la perfetta uscita del portiere, complice il pressing di Mbaye, non permette al capitano di trovare il gol del pareggio.

Al rientro in campo Spalletti mischia le carte e inserisce Lautaro nel tentativo di dare una scossa al proprio fronte offensivo. E' proprio Martinez ad avere la palla gol sulla testa al 66' ma la sua spizzata e' imprecisa e la palla termina lentamente sul fondo. Nel finale l'Inter inserisce anche Joao Mario e Ranocchia, quest'ultimo sorprendentemente in posizione da centravanti.

E' proprio l'ex capitano nerazzurro a sfiorare il gol con una spettacolare girata col mancino all'87: provvidenziale la respinta in tuffo di Skorupski. Ma dopo cinque minuti di recupero il risultato non cambia: Bologna batte Inter e a San Siro esplode la contestazione.
 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato03.02.2019
  • voto [an error occurred while processing this directive]
    ;;;;;
guarda anche
    [an error occurred while processing this directive]