Calcio

Tutto facile per il Milan

Salernitana ko 2-0: a segno Kessie e Saelemaekers
Dopo il 3-0 di Marassi col Genoa il Milan batte 2-0 la Salernitana a San Siro prendendosi momentaneamente la vetta della classifica.

Gara subito in discesa per i rossoneri che nell'anticipo della 16ª giornata passano in vantaggio al 5' con  Kessié, al 18' il raddoppio di Saelemaekers. La classifica vede i  rossoneri salire a 38 punti, due in più del Napoli impegnato stasera  al Maradona contro l'Atalanta, a 34 l'Inter che alle 18 sarà ospite della Roma. Sedicesimo ko in campionato per la Salernitana ultima con  8 punti.       

Al 5' accelerazione di Leao che va sul fondo e mette al centro un  rasoterra che trova Kessié pronto a incrociare sul palo lontano per  l'1-0. Insiste il Milan, Bakayoko pesca Brahim Diaz sul secondo palo,  la conclusione in scivolata termina sull'esterno della rete.  Infortunio per Pellegri, al suo posto Krunic. Al 18' Leao verticalizza per Brahim Diaz che scarica a Saelemaekers, il belga con un tiro a  giro da posizione defilata beffa il portiere e poi va ad esultare  mostrando al pubblico una maglia di Kjaer la cui stagione è praticamente conclusa a causa di un grave infortunio.       

Poco dopo mani tra i capelli per Leao che da buona posizione spreca.  Si fa vedere la Salernitana con un rasoterra di Zortea a lato. Affondo di Florenzi e tacco di Brahim Diaz, Leao non ci arriva per un soffio.  Destro incrociato di Krunic, Belec salva in corner. Ancora Zortea  dalla distanza, Maignan blocca senza problemi. Nel finale di tempo  Leao al centro per Kessié, il tiro sfiora il palo. 

Doppio cambio per Pioli al rientro in campo, entrano Messias e Bennacer per Leao e Bakayoko. Per i campani fuori Di Tacchio, entra Kastanos. Fraseggio Florenzi-Messias con cross dell'ex Roma al centro per Kessié in ritardo d'un soffio. Triplo cambio per la squadra ospite dentro Kechrida, Duric e Bonazzoli per Zortea, Simy e  Ribery. Il Milan inserisce Ballo Touré per Theo Hernandez.       

Al 65' destro di Florenzi deviato, palla fuori a portiere battuto. Ci  prova Messias di sinistro, è bravo Belec a salvarsi in tuffo. Imbucata di Bennacer per Brahim Diaz, il portiere in uscita bassa sventa il  pericolo. Applausi per Kessié, al suo posto Tonali. Ultimo cambio  della Salernitana con Jarozynski per Ranieri. All'80' leggerezza della difesa campana e palla sul dischetto per Brahim Diaz che calcia a  lato.       

Fucilata di Tonali dalla distanza, palla fuori non di molto. Nel  recupero occasione per Jarozynski che dal limite dell'area calcia  alto. E' l'ultimo spunto della partita, finisce 2-0 per il Milan alla 12ª vittoria in campionato.

| IL TABELLINO |

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio