Tennis

Federer fuori dai top 10, non accadeva da 5 anni

Per un lungo infortunio e l'accesso di Hurkacz agli ottavi a Indian Wells
Credits ©
Per la prima volta in cinque anni Roger Federer uscirà dalla top 10. Due i motivi principali: il suo lungo infortunio e le qualificazioni agli ottavi di Indian Wells di Hubert Hurkacz, il polacco che a Wimbledon, nel suo ultimo set giocato, lo aveva battuto per 6-0.

Sul cemento californiano Hurkacz ha sconfitto Frances Tiafoe 6-3 6-2 in un confronto ritardato dalla pioggia, e ha certificato l'uscita di Federer dai top 10.

Rimasto nei primi dieci al mondo per effetto dei meccanismi protettivi introdotti durante la pandemia (a vantaggio chiaramente non solo suo) lo svizzero perderà i 300 punti rimasti in dotazione dalla finale di Indian Wells 2019 (cioè la metà dei 600 guadagnati allora) e i 180 eredità dei quarti di Shanghai di due anni fa. Prima dell'inizio del torneo, Casper Ruud, Felix Auger-Aliassime e Hubert Hurkacz, in corsa insieme a Jannik Sinner per gli ultimi posti alle Atp Finals di Torino, avevano tutti meno di 400 punti di svantaggio rispetto a Federer, nono nel ranking Atp. Lunedì il 40enne vincitore di 20 tornei del Grande Slam scenderà a 3.285 punti: se anche dovessero perdere negli ottavi, Ruud e Hurkacz sono sicuri di superarlo.

Lo svizzero era entrato nella top 10 nel maggio 2002 e ne era uscito solo per qualche settimana tra il luglio e l'ottobre dello stesso anno e poi dal novembre 2016 al gennaio 2017 quando aveva fermato la sua stagione 2016 già per problemi a un ginocchio. "Il peggio è dietro di me e sono impaziente per tutto ciò che avverrà", aveva detto Federer a metà settembre, senza azzardare una data per il ritorno in campo e stimando che ci vorrà "ancora un po' di pazienza". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Tennis