Motori

MXGP

Gp Trentino: dominio Herlings

L'olandese della Ktm è overall winner. Giornata nera per Cairoli costretto a due ritiri
Jeffrey Herlings e' stato il dominatore e l'overall winner (il vincitore assoluto) del Gp del Trenitno, quattordicesimo appuntamento del Mondiale di Motocross, categoria MXGP, andato in scena a Pietramurata.

L'olandese, in sella alla KTM, ha vinto sia gara 1 che gara 2 ed e' ora sempre piu' in vetta alla classifica generale del Mondiale.

Per il siciliano Antonio Cairoli (KTM) giornata amara: in gara 1 si e' ritirato; in gara 2 prima e' caduto e poi ha alzato bandiera bianca.

Nella prima manche odierna Herlings ha preceduto lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha), secondo, e il francese Romain Febvre (Kawasaki), terzo.

Decima posizione per Alessandro Lupino. A ruota, nella seconda manche, Herlings ha anticipato sotto il traguardo l'olandese Glenn Coldenhoff (Yamaha), secondo, e lo sloveno Tim Gajser (Honda), terzo. Anche in questo caso Lupino si e' piazzato al decimo posto.

Nella classifica "aggregata" Herlings ha vinto la tappa francese, con 50 punti all'attivo, davanti a Febvre, Gajser, Coldenhoff e Febvre, tutti a quota 38.

In vetta alla classifica generale del Mondiale c'e' sempre piu' Herlings, a quota 555, davanti a Febvre, a 531, e a Gajser, a 528. Piu' staccati Prado, quarto a 457 punti, e Cairoli, in quinta posizione a quota 419.

Prossimo appuntamento mercoledi', con il Gp di Pietramurata.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Motori