Calcio

Conference League

La Roma travolge il Cska Sofia

Finisce 5-1 all'Olimpico: El Shaarawi, Mancini, Abraham e doppio Pellegrini
Credits © Getty Roma - Cska Sofia
Roma - Cska Sofia
Sesta vittoria consecutiva in stagione e primi tre punti in Conference League. All'esordio nel gruppo C, la Roma travolge il Cska Sofia per 5-1 e si gode la doppietta di Lorenzo Pellegrini che dopo sei partite e' gia' a quota cinque reti.

L'Olimpico sfiora il sold out ma dopo 10' lo stadio e' gelato: Wildschut corre sulla fascia e crossa per Carey che si libera di Villar e Mancini e trova l'incrocio dei pali opposto da posizione defilata. La Roma prova subito a reagire: cross di Karsdorp e colpo di testa di El Shaarawy che non inquadra la porta.

Ma la prima, grande chance da gol arriva al 18': Shomurodov sradica palla a Yomov, vola verso la porta ma Busatto e' perfetto nell'uno contro uno e devia in angolo il tiro dell'uzbeko. Pareggio rinviato al 26' quando e' capitan Pellegrini a risolvere problemi a Mourinho: il solito Karsdorp crossa, il numero 7 aggancia al limite dell'area e disegna col destro una parabola che si infila in rete.

Al 38' la Roma completa la rimonta e lo fa col secondo gol consecutivo di El Shaarawy, dopo il sigillo col Sassuolo: Shomurodov parte da centrocampo, fa a sportellate con gli avversari, recupera palla e serve l'italo-egiziano che da fuori area non perdona. Prima della fine del tempo, la Roma ha l'occasione per il tris: Pellegrini imbuca per Shomurodov che perde l'attimo e favorisce l'uscita bassa di Busatto.

Nella ripresa Mourinho cambia il centrocampo: fuori Villar e Diawara, dentro Veretout e Cristante. E al 62' la Roma trova il 3-1: Calafiori sfonda sulla sinistra e scarica per Pellegrini che colpisce male ma fa doppietta.

Nel finale il Cska Sofia resta in 10 (doppio giallo per Wildschut) e la Roma dilaga: all'82' cross di Veretout, Smalling colpisce il palo e Mancini ribatte in rete. Ma non e' finita: c'e' festa anche per Tammy Abraham che all'84' scatta in posizione regolare su tocco di Shomurodov e si regala il primo gol casalingo per il definitivo 5-1.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio