Grandi Eventi

Volley: le azzurre ko con la Cina 3-0

Le ragazze di Mazzanti mantengono il primo posto nel girone, lunedì la sfida con gli USA
Credits © Getty L'talvolley femminile ko con la Cina
L'talvolley femminile ko con la Cina
Prima battuta d'arresto nel cammino dell'Italvolley femminile alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Le azzurre, già certe di un posto ai quarti di finale del torneo, hanno perso con un netto 3-0 contro la Cina. Questi i parziali: 25-21, 25-20, 26-24.

Gara molto complicata per le azzurre che non sono mai riuscite ad esprimersi sui livelli delle ultime prestazioni. In sostanza Egonu e le sue compagne hanno conosciuto una giornata no nella quale non sono mai riuscite a entrare in partita eccezion fatta nel terzo set quando sembravano poter avere una reazione che però si è esaurita proprio nel finale cedendo ai vantaggi. Il risultato negativo di questa sera a questo punto rimanda all’ultima giornata i verdetti definitivi in vista dei quarti di finale in programma il 4 agosto.

Mazzanti si è affidato al consueto schieramento che prevede la diagonale Malinov-Egonu, Danesi e Fahr le centrali, Bosetti e Pietrini i martelli e naturalmente De Gennaro libero. La Cina, scesa in campo con la consapevolezza di essere già eliminata prima ancora di giocare, è stata schierata con Yao in palleggio, Gong opposto, Yuan e Wang centrali, Zhang e Li schiacciatrici, Wang libero. Il primo set è stato molto equilibrato con le cinesi che per la verità hanno un po’ sorpreso le azzurre apparse meno efficaci del solito nel trovare le giuste soluzioni d’attacco penalizzate da una ricezione non proprio esemplare. Alla fine dunque a spuntarla sono state le cinesi con il punteggio di 25-21.

Nel secondo set la situazione è rimasta sostanzialmente invariata con le cinesi sempre in grado di gestire la situazione. Mazzanti, così come nel primo set, ha provato a cambiare qualche giocatrice ma in sostanza non è mai riuscito a ricevere dalle sue ragazze la reazione che cercava. Ciò che ne è scaturito è stato un 25-20 senza troppi appelli e il conseguente 2-0. Terzo set che in avvio ha visto ancora le azzurre in confusione anche se con il passare dei minuti finalmente è arrivata la reazione che sembrava poter riaprire il match. Nel finale però le ragazze di Lang Ping hanno piazzato l’allungo decisivo e il 26-24 che ha decretato il 3-0 conclusivo.

L’Italia chiuderà la sua fase preliminare con il match contro gli Stati Uniti lunedì 2 agosto alle ore 11.05 locali (le 4.05 nella notte italiana).

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Grandi Eventi