Grandi Eventi

Tokyo 2020

E' d'argento la prima medaglia azzurra

L'ha conquistata nella sciabola Samele, che ha ceduto all'ungherese Szilagyi, al terzo oro olimpico consecutivo
Credits © Getty Luigi Samele
Luigi Samele
Luigi Samele è medaglia d'argento nella prova di sciabola maschile di Tokyo 2020.

Il foggiano è stato sconfitto nella finale olimpica dall'ungherese l'ungherese Aron Szilagyi per 15-7.

Bronzo per il coreano Junghwan Kim, che ha battuto 15-11 il georgiano Sandro Bazadze.

"Il secondo posto è meglio di terzo, peccato perché sono ancora arrabbiato. Deve ancora passarmi l'incazzatura per la sconfitta ma se mi avessero detto ieri che avrei vinto la medaglia d'argento avrei firmato. Ma sono felice, anche se non riesco ancora a realizzare. Mi faccio un bellissimo regalo di compleanno".

Sono le prime parole di Luigi Samele al termine della finale di sciabola. Domani compie 34 anni.

"Siamo contenti cosi. Perche' Gigi ha dimostrato di saper fare una scherma ad alto livello".

Cosi' Franco Samele commenta la medaglia d'argento vinta dal figlio.

Una gara seguita dal padre, in compagnia di parenti e amici, nella loro abitazione a Foggia.

"Abbiamo seguito le gare - ha detto il padre - tutti insieme tifando per Gigi. Ha vinto l'argento. Ma va bene cosi'. L'avversario era fortissimo e l'ha dimostrato. Ma siamo contenti lo stesso. E' un grande campione il nostro Gigi. Poi ha anche il primato di aver vinto la prima medaglia italiana di queste Olimpiadi".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Grandi Eventi