Grandi Eventi

Tokyo 2020

L'Italvolley batte la Russia in amichevole

I ragazzi di Blengini s'impongono 3-1 a 4 giorni dall'esordio olimpico
Credits © Getty Volley
Volley
A quattro giorni dall'esordio nel torneo olimpico anche gli azzurri di Gianlorenzo Blengini si sono cimentati in una gara amichevole esattamente come le ragazze di Davide Mazzanti che ieri hanno battuto il Brasile.

Oggi Zaytsev (14 punti) e compagni hanno testato il loro stato di forma contro la Russia (qui ai Giochi Olimpici ROC) in un match che ha fornito al ct tricolore importanti indicazioni sulla strada che portera' al match d'apertura contro il Canada (24 luglio ore 9 locali, le 2 di notte in Italia).

Il risultato finale ha visto la nazionale tricolore imporsi con il punteggio di 3-1 (24-26, 25-19, 25-23, 25-19). Gli azzurri nel complesso hanno mostrato una discreta condizione anche se le indicazioni di queste gare a pochi giorni dall'inizio della competizione sono assolutamente relative anche per la volonta' delle squadre di non uscire troppo allo scoperto. 

Buone cose si sono viste soprattutto al servizio e nell'organizzazione di gioco anche se Blengini e i suoi lavoreranno ancora sui dettagli. Il ct azzurro ha schierato come formazione di partenza Giannelli in palleggio, Zaytsev sulla sua diagonale, Juantorena e Michieletto schiacciatori, Piano e Galassi centrali con Colaci libero.

"Stiamo lavorando con oculatezza per gestire la situazione sia dal punto di vista fisico sia da quello tecnico - ha commentato Blengini - I ragazzi stanno progressivamente smaltendo il fuso orario e stiamo facendo molta attenzione ai dettagli dell'ambientamento; sapevamo che questo sarebbe stato un tema da affrontare soprattutto nei primi giorni dopo il nostro arrivo qui".

"Ci avviciniamo alla nostra prima gara facendo molta attenzione a tutti i dettagli possibili. Mi aspetto un torneo difficile da affrontare con la consapevolezza dei nostri limiti, ma anche delle nostre qualita'. Mi aspetto anche di vedere una squadra pronta a vivere le difficolta' con serenita' rispettando con umilta' ogni avversario. La nostra e' una squadra consapevole che ha 12 giocatori intercambiabili dai quali mi aspetto massimo impegno e voglia di lottare".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Grandi Eventi