Motori

Rally: Rovanpera nella storia, è il più giovane vincitore di sempre

A soli 20 anni e 290 giorni il finlandese trionfa in Estonia nel Wrc e cancella il precedente record stabilito dal connazionale Jari-Matti Latvala
Credits © Getty Kalle Rovanpera
Kalle Rovanpera
A soli 20 anni e 290 giorni, Kalle Rovanpera ha scritto oggi, in Estonia, una pagina storica del Campionato Mondiale Rally. Il finlandese è diventato il più giovane vincitore del WRC, cancellando il precedente record stabilito dal connazionale e attuale capo della Toyota Gazoo Racing Jari-Matti Latvala, che si impose nel rally svedese del 2008 a 22 anni e 313 giorni. Nella lotta con Craig Breen (Hyundai) del primo giorno di venerdì, Rovanpera ha fatto la differenza nella prima speciale di ieri mattina ed è stato poi in grado di gestire i suoi sforzi sino alla fine, senza commettere errori.

Come l'anno scorso in Estonia, l'irlandese, che insegue ancora la sua prima affermazione a questi livelli, si è dovuto accontentare del secondo posto, a 54". Thierry Neuville (Hyundai) ha completato il podio (+ 1'19") davanti a Sebastien Ogier (+ 1'29"). Tuttavia, il pilota francese della Toyota ha svolto un buon lavoro poiché ha preceduto il suo più diretto concorrente nel Mondiale, il compagno di squadra Elfyn Evans (5°), nella classifica finale del rally come nella Power Stage vinta da Ott Tanak davanti a, nell'ordine, Neuville, Ogier, Evans e Rovanpera. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Motori