Calcio

Mancini: "Ho un ottimo gruppo, sono fiducioso"

Il ct azzurro: "Rispetto per la Turchia, una squadra piena di talento. Il pubblico? Avrei preferito l'Olimpico pieno"
"Ora che la situazione sta volgendo al meglio, è tempo di tornare a dare soddisfazioni agli italiani. Sarà il nostro obiettivo: far divertire le persone anche se per novanta minuti. Sarà un momento bello per tutti". Lo dice il ct azzurro, Roberto Mancini, alla vigilia dell'esordio europeo contro la Turchia.       

"Cercheremo di fare del nostro meglio, la prima gara è la più  difficile ma come abbiamo già detto dovremo essere liberi mentalmente. Dobbiamo pensare al lavoro e a divertirci. La mia lettera sui social era per gli sportivi, per gli italiani: tutto il  paese, anche chi non s'intende di calcio, segue ugualmente la nazionale. Saremo tutti coinvolti".

"Dobbiamo rispettare la Turchia, sono  una Nazionale piena di talento. L'esordio è sempre difficile ma dobbiamo pensare a  giocare a calcio".

"Ci dispiace moltissimo per Lorenzo Pellegrini, un giocatore importante come Sensi. Il giorno prima stava benissimo, aveva fatto la partitina e ci dispiace perché è una cosa triste lasciare l’Europeo all'ultimo giorno. E’ un dispiacere da parte di tutti".

"Ero fiducioso tre anni fa, lo sono ancora di più oggi. Abbiamo lavorato bene, abbiamo dei giocatori bravi. C'è un ottimo gruppo. E' tanto tempo che siamo insieme, ci  siamo divertiti e vorremmo continuare a farlo e, alla fine, se riusciamo, ad arrivare a Londra... Ne riparleremo ma sono molto  fiducioso".

"Vista la situazione sarebbe stato più bello avere più gente. L'Olimpico pieno ci avrebbe dato una spinta in  più ma da giocare con nessuno ad avere sedicimila spettatori è già un primo passo".

"La formazione? Non è ancora deciso nulla, ci possono essere delle situazioni indirizzate ma abbiamo ancora due allenamenti. E tutti sanno che devono restare concentrati per essere determinanti anche in caso non partano titolari".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio