Calcio

Morto Puhl, arbitrò la finale mondiale '94 Italia-Brasile

L'arbitro ungherese aveva 65 anni
Credits ©   Sandor Puhl
Sandor Puhl
L'arbitro ungherese Sandor Puhl, che arbitrò la finale della Coppa del Mondo 1994, vinta dal Brasile contro l'Italia ai rigori, è morto all'età di 65 anni, ha annunciato la Federcalcio ungherese (MLSZ).

Puhl, che ha anche arbitrato la finale di Champions League del 1997 vinta dal Borussia Dortmund contro la Juventus, è stato votato miglior arbitro del mondo quattro volte di seguito tra il 1994 e il 1997 dalla International Feredation of Football History and Statistics (IFFHS).

La Federcalcio ungherese ha ricordato che Sandor Puhl ha iniziato la sua carriera come arbitro nel 1984, definendolo "un grande talento". Negli ultimi anni, aveva lavorato come vicepresidente del collegio arbitrale della federcalcio.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio