Calcio

Serie B

Il Lecce avvicina l'Empoli, la Salernitana supera il Monza

Abbuffata di Serie B a Pasquetta tra sorprese e solite conferme nella trentaduesima giornata
Ai vertici il Lecce inanella l'ennesima vittoria consecutiva e batte per 1-0 il Pisa in trasferta. Per i pugliesi arriva un successo sofferto ma quanto mai importante in ottica classifica.

Grazie al rigore decisivo di Massimo Coda nella ripresa, la squadra di Eugenio Corini si porta a -1 dalla capolista Empoli.

Capolista che non e' potuta scendere in campo quest'oggi contro il Chievo: "C'e' una situazione che dipende dall'emergenza Covid e da un cluster che si e' verificato all'interno della societa'", ha spiegato il presidente della Lega, Mauro Balata. Diventano due quindi le partite che dovra' recuperare la squadra azzurra, bloccata dall'Asl Toscana Centro a causa dei numerosi casi di positivita', inclusa la sfida contro la Cremonese.

Non ne approfitta, almeno in via momentanea, il Monza. La squadra di Brocchi non vince dal 2-0 sulla Reggiana di meta' marzo: oggi il pareggio opaco contro il Pescara per 1-1. All'Under 21 Davide Frattesi risponde Damir Ceter nel secondo tempo. Si complica il cammino dei lombardi che restano comunque in piena zona playoff.

La Salernitana supera proprio il Monza in classifica (+2) grazie all'affermazione di misura ai danni del Frosinone: la decide il neo-entrato Emanuele Cicerelli, il quale lascia partire una traiettoria imprendibile al 54' e firma l'1-0 allo Stadio 'Arechi'.

Sfida d'alta classifica anche tra Spal e Venezia che si fermano sull'1-1 al 'Paolo Mazza'. La contesa tra i fratelli Esposito, Salvatore e Sebastiano, porta un solo punto a testa: Ceccaroni replica a Di Francesco nel finale di primo tempo.

Pareggio, emozioni e 4 gol tra Reggiana e Brescia. Sembra profilarsi una vittoria per gli ospiti, avanti con Aye e Mateju sino a pochi secondi dal termine: al 96' pero', nell'ultima azione della gara, Varone trova il sigillo del definitivo 2-2 su servizio di Kargbo.

Rallenta la propria corsa verso i playoff il Cittadella che si fa riprendere dalla Reggina, a segno con Bianchi dopo il gol inaugurale di Beretta (1-1).

Nella partita che ha aperto il trentaduesimo turno, tutto facile per il Pordenone che batte per 3-0 la Virtus Entella con Ciurria, Musiolik e Butic. I liguri sono sempre piu' ultimi a quota 22 punti. Successo vitale invece per l'Ascoli che ha la meglio sul Vicenza per 2-1.Inutile la rete di Gori nel finale: decidono Dionisi e Sabiri.

Infine la Cremonese espugna il 'San Vito-Marulla' di Cosenza per 1-0 grazie al gol di Luca Strizzolo su assist di Gaetano.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio