Altri Sport

Nuoto

Castiglioni guarita dal Covid, ma è in dubbio per gli Assoluti

"Andrò a Riccione e lì deciderò se fare o meno le gare"
Credits © Ansa Arianna Castiglioni
Arianna Castiglioni
Dopo lo sconforto, la speranza: il tampone di controllo cui Arianna Castiglioni è stata sottoposta il 24 marzo scorso è risultato negativo e in 48 ore l'atleta ha eseguito tutte le visite mediche obbligatorie per poter tornare in acqua.

Ottenuto l'ok dai sanitari, ha fatto rientro in piscina, giusto il giorno prima della partenza per gli Assoluti di Riccione.

"Finalmente giovedì ho avuto l'esito del tampone negativo - ha spiegato la Castiglioni - venerdì sono dovuta andare al Comando Generale della Guardia di Finanza a Milano per la riammissione in servizio e sono risultata idonea, nel pomeriggio e sabato ho svolto le visite mediche e ottenuto il certificato di 'Return to Play' per poter ritornare ad allenarmi e gareggiare. Andrò agli Assoluti a Riccione, partirò domani e deciderò insieme al mio allenatore, Gianni Leoni, se fare le gare o no in base alla mia condizione fisica".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Altri Sport