Sport Invernali

Pertl al comando dopo la prima manche dello Slalom, Vinatzer 2°

Manfred Moelgg 20°, fuori Razzoli e Gross. Alle 13:30 la seconda manche
Credits © Getty Alex Vinatzer
Alex Vinatzer
Con una grande prova sul ripido muro della pista Drusciè di Cortina, l'azzurro Alex Vinatzer in 52.38 ha segnato il secondo tempo nella prima manchedello slalom speciale iridato di Cortina 2021, gara dei chiusura dei Mondiali. 

Al comando c'è a sorpresa l'austriaco Adrian Pertl in 52.24 mentre terzo in 52.40, e dunque anche lui con un distaccorisicatissimo dal primo, c'è il norvegese SebastianFoss-Solevaag. 

Per l'Italia poi solo Manfred Moelgg, 20°, mentre Stefano Gross, che a sua volta stava facendo una gran gara, ha inforcato sul muro dopo il primo intermedio che lo vedeva al comando. Erroraccio sul muro anche per Giuliano Razzoli che ha voluto comunque concludere la manche seppure con fortissimo ritardo in 58.52. 

A Cortina anche oggi c'è un forte vento con caldo primaverile. Il fondo, trattato con acqua, ha tenuto molto bene dopo il freddo della notte tanto che Vinatzer ha ottenuto il secondo tempo partendo con il pettorale n.17. Ma giuria e capi squadra, seppure tra le polemiche, hanno deciso di cambiare la prassi di gara: nella seconda manche non ci sarà come sempre una partenza con inversione dei primi 30 della prima, ma dei primi 15. Il tutto per il timore che con il passare e delle ore - la seconda manche è alle 13,30 - il fondo, seppur trattato con sale come nei giorni scorsi, possa cedere troppo e danneggiare i migliori della manche iniziale

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport Invernali