Atletica

Doping

World Athletics gela Schwazer: "Niente gare fino al 2024"

La federazione mondiale di atletica leggera: "Rifiutiamo qualsiasi intento di minare la decisione finale e vincolante del Tas"
Credits © Getty images
Niente Giochi di Tokyo, Alex Schwazer non potrà gareggiare fino al 2024, anno in cui scadrà la sua squalifica per doping. A sottolinearlo, con un comunicato, è World Athletics, la ex Iaaf, federazione mondiale di atletica leggera, secondo cui "il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024".

"Rifiutiamo qualsiasi intento da parte dell'atleta o altre persone di minare o annullare la decisione finale e vincolante del Tas", sottolinea la nota.

"World Athletics preferisce non commentare la decisione delle Autorità Italiane di non perseguire l'atleta per il crimine di 'dopaggio'. Questa è una questione di legge nazionale - è scritto nel comunicato dell'ente mondiale dell'atletica -. In tutti i casi, rifiutiamo in modo risoluto qualsiasi intento da parte dell'atleta o qualsiasi altra persona di minare o annullare la decisione finale e vincolante del Tribunale Arbitrale dello Sport (Tas) ,sulla base di quelle che possono essere descritte solo come teorie di manipolazione inverosimili".

"La Wada si è unita a World Athletics nel rifiutare completamente qualsiasi suggerimento di manipolazione in questo caso - continua la nota -. World Athletics ha recentemente difeso con successo un'appello dell'Atleta al Tribunale Federale Svizzero che chiedeva una revisione della sentenza del Tas sulla base della presunta manipolazione".

La conclusione di 'World Athletics' è che "il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Atletica