Pallacanestro

Lakers ko all'overtime, vincono Phoenix e Utah

I campioni in carica battuti in casa dai Washington Wizards
Credits © ansa
Sconfitta casalinga per i Los Angeles Lakers nella notte italiana della regular-season dell'Nba. I campioni in carica si arrendono all'overtime ai Washington Wizards, vincenti per 127-124 nonostante i padroni di casa accumulino un vantaggio di 17 lunghezze.

Bradley Beal e Russell Westbrook trascinano al successo gli ospiti con, rispettivamente, 33 e 32 punti; ai Lakers non bastano i 31 di LeBron James per evitare il ko allo Staples Center.

Comode affermazioni interne per Phoenix e Utah: i Suns superano i Portland Trail Blazers per 132-100 con 34 punti di Devin Booker, i Jazz si impongono per 132-110 sui Charlotte Hornets con il nuovo record di franchigia di triple a bersaglio (28) e 21 punti di Joe Ingles e Georges Niang.

Altri risultati: Houston Rockets-Chicago Bulls 100-120; Dallas Mavericks-Memphis Grizzlies 102-92; Oklahoma City Thunder-Miami Heat 94-108. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Pallacanestro