Pallacanestro

I Lakers vincono ancora, Sixers ko contro Portland

Brilla Kelly Oubre Jr.con i 40 punti messi a segno nel successo di Golden State a Dallas
Credits © getty LeBron James
LeBron James
I Lakers vincono ancora e inanellano il terzo successo consecutivo superando i Denver Nuggets con il punteggio di 114-93. I gialloviola lasciano sfogare i Nuggets nel primo tempo, superati poi senza appello nella ripresa grazie a unLeBron James da 27 punti, 10 rimbalzi e 10 assist.

Kelly Oubre Jr. stabilisce il suo nuovo massimo in carriera con i 40 punti messi a segno nel successo Warriors a Dallas, non bastano ai Sixers i 37 punti di Joel Embiid per evitare la sconfitta contro i rimaneggiati Blazers.

In vetta alla Western Conference rimangono gli Utah Jazz, che espugnano Atlanta per 91-112. Decisivi Jordan Clarkson, che mette a segno 23 punti in uscita dalla panchina, e Bojan Bogdanovic, che si ferma a quota 21, mentre gli Hawks pagano la pesante assenza di Trae Young e un Danilo Gallinari non al top, come dimostrano i soli 5 punti (1/6 al tiro dal campo) in 18' sul parquet.

Nonostante l'infortunio di Christian Wood, Houston vince contro Memphis.

Sorpresa a est, i Sixers, finora dominatori nella Eastern Conference sono infatti incappati in un ko ad opera dei non irresistibili Trail Blazers per 121-105. La formazione di Portland che viaggia a metà classifica con tanti alti e bassi, e con alcune assenze importanti, ha piegato nettamente la capolista, che ha avuto in Joel Embiid con i suoi 37 punti l'unico giocatore davvero in partita.

I risultati della notte: Atlanta Hawks-Utah Jazz 91-112 Dallas Mavericks-Golden State Warriors 116-147 Philadelphia 76ers-Portland Trail Blazers 105-121 Memphis Grizzlies-Houston Rockets 103-115 Los Angeles Lakers-Denver Nuggets 114-93

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Pallacanestro