Motori

Motogp, Dovizioso: "In Portogallo vorrei salutare bene la Ducati"

"Possiamo ancora giocarci il secondo o il terzo posto nel mondiale"
Credits © Getty A Portimao Andrea Dovizioso disputerà l'ultimo Gp con la Ducati
A Portimao Andrea Dovizioso disputerà l'ultimo Gp con la Ducati
"Ho molta voglia di ritornare in pista questo fine settimana a Portimão. Anche se sarà molto difficile, possiamo ancora giocarci la seconda o la terza posizione in campionato e sarebbe bello poter concludere la mia avventura in Ducati e una stagione così difficile centrando questo obiettivo".

Andrea Dovizioso si appresta a disputare in Portogallo l'ultima gara sulla Ducati e dopo otto stagioni di MotoGP con la casa di Borgo Panigale vorrebbe concludere in bellezza un'annata nel complesso sfortunata.

"Sarà la mia ultima gara in sella alla Desmosedici GP e sicuramente sarà molto emozionante - aggiunge il pilota - Correremo su un circuito nuovo per la MotoGP e questo renderà il fine settimana ancora più speciale". "Nonostante abbiamo fatto un test a Portimão qualche settimana fa, girando con la Superleggera V4 stradale, nessun pilota ha esperienza in sella ad una MotoGP su questo tracciato - sottolinea Danilo Petrucci, anche lui all'addio con il Ducati Team - perciò partiremo tutti da zero e con pochissimi riferimenti a disposizione."

"Sarà anche la mia ultima gara in sella alla Ducati dopo sei anni, due dei quali trascorsi nel team ufficiale, e mi aspetto un fine settimana emozionante sotto tanti aspetti: voglio pensare solo a finire questa avventura con un bel risultato e cercherò di dare il massimo per ottenerlo", conclude il pilota ternano, che nel 2021 passerà alla KTM.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Motori