Calcio

Milan

Calcio: Bonera 'mai sentito solo, Pioli virtualmente con noi'

"La squadra sa cosa fare per vincere, con me o lui cambia poco"
Credits © Ansa Daniele Bonera
Daniele Bonera
"Indipendentemente da me, questa squadra sa cosa fare per ottenere il risultato. Che ci sia io o Pioli cambia poco".

Così Daniele Bonera, alla vigilia del suo debutto sulla panchina del Milan, necessario perché allenatore e vice sono in isolamento con il coronavirus.

"Nella conduzione degli allenamenti Pioli mi ha dato carta bianca ma virtualmente è con noi. Non mi sono mai sentito solo, sono stato in stretto contatto prima e dopo gli allenamenti con tecnico - ha detto Bonera alla vigilia della trasferta con il Napoli -. Fin dall'inizio abbiamo avuto a disposizione grande supporto tecnologico, ci tengo a ringraziare la società per quello che è riuscito a fare in tempi brevissimi".

In isolamento con il coronavirus, l'allenatore del Milan Stefano Pioli al momento non ha previsto un collegamento telefonico costante durante la partita di Napoli, dove in panchina lo sostituirà Daniele Bonera.

"Ne abbiamo parlato con il mister, crediamo che possa creare un po' di confusione - ha spiegato Bonera alla vigilia della trasferta -. Abbiamo pensato di fare una riunione pre gara e poi, se ci dovessero essere informazioni importanti che il mister o i collaboratori vedono da casa, faremo un ulteriore check nell'intervallo".

Bonera è il secondo ex calciatore del Milan a esordire da allenatore in pochi giorni dopo Alberico Evani, che ha vinto tre partite al posto del ct Roberto Mancini, anche lui contagiato.

"Non ci ho pensato ma è un bello spunto, interessante, mi accontenterei di vincere la prima... - ha sorriso l'ex difensore - Anche la Nazionale si è trovata in una situazione simile alla nostra, complimenti a Mancini che da lontano è riuscito a mantenere alta la tensione coordinando lo staff". 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio