Calcio

Conte: "Con lo Shakhtar non voglio vedere passività"

Il tecnico nerazzurro alla vigilia della sfida di Champions League: "Dobbiamo stare attenti, non si fanno 3 gol al Real per caso"
"Lo Shakhtar è una squadra forte, non si fanno tre gol al Real Madrid per caso": lo dice il tecnico dell'Inter Antonio Conte alla vigilia della sfida di Champions a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk sconfitto dai nerazzurri nella semifinale di Europa League. "In quella partita, siamo stati perfetti. Dobbiamo essere attenti, affrontiamo una squadra forte. Ci auguriamo di fare una buona gara", dice Conte.

"Non voglio mai vedere passività": Antonio Conte ha le idee chiare sul tipo di Inter che vuole, una squadra con personalità, mentalità vincente e aggressività. "Voglio una squadra - spiega - pronta ad aggredire il portatore di palla e creare quelle situazioni su cui lavoriamo e miglioriamo costantemente".

"La partita sappiamo benissimo qual è. Lo Shakhtar ha vinto in casa del Real Madrid, questo ha cambiato un po' la classifica. Prevedo un girone equilibrato dall'inizio alla fine. Dovremo essere bravi a starci dentro e provare a superare il turno".

Lautaro Martinez e Romelu Lukaku possono ancora crescere ma è necessario vincere per entrare nel gotha dei grandi attaccanti europei. "Penso che entrambi abbiano fatto progressi esponenziali e che abbiano davanti un bel percorso ma servono le vittorie per ritagliarsi un posto fra i grandi".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio