Tennis

Tennis

Open d'Italia: derby Berrettini-Travaglia al 3° turno

Il romano supera Coria, il marchigiano batte Coric. Caruso e Paolini out
Credits © Ansa Matteo Berrettini
Matteo Berrettini
Matteo Berrettini si è qualificato per il terzo turno degli Internazionali di tennis, a Roma.

Il 24enne atleta di casa, n.8 dell'Atp e 4ª testa di serie del torneo capitolino, ha debuttato sul Centrale direttamente al secondo turno, affrontando l'argentino Federico Coria, n.104 del ranking, che era passato attraverso le qualificazioni.

Berrettini stamattina si è imposto in due set per 7-5, 6-1, dopo 1h21' di gioco.

E sarà derby italiano nel terzo turno: Stefano Travaglia, 28 anni, di Ascoli Piceno, n.84 Atp e 'wild card', grazie al successo conquistato sul croato Borna Coric, (26), ha acquisito il diritto ad affrontare Matteo Berrettini.

In un altro match della mattina, il croato Marin Cilic ha battuto il belga David Goffin per 6-2, 6-2, approdando così al terzo turno, dove affronterà il vincente dell'incontro Ruud-Sonego. 

Si è interrotto invece il sogno di Salvatore Caruso. Il siciliano di Avola (Siracusa) è stato sconfitto in 1h24' dal n.1 del mondo, Novak Djokovic.

Il serbo si è imposto in due set, con il punteggio di 6-3, 6-2. 

Finisce al 2° turno anche l'avventura di Jasmine Paolini. L'ultima azzurra  rimasta in tabellone, numero 99 del mondo, cede alla romena Simona  Halep, numero 2 del ranking Wta e prima testa di serie, con il  punteggio di 6-3, 6-4 in un'ora e 24 minuti.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Tennis