Motori

Gp della Toscana

Binotto: "Siamo tutti molto delusi"

"Stiamo correggendo gli errori del progetto per il prossimo anno"
Credits © Getty TP Ferrai Mattia Binotto
TP Ferrai Mattia Binotto
"Siamo tutti molto delusi, oggi non avevamo passo gara. In qualifica Leclerc ha fatto un bel giro ma in gara dopo pochi giri ci manca il passo. In questo momento non c'e' spiegazione, abbiamo un degrado evidente nelle gomme e credo che sia la difficolta' profonda del nostro progetto dalla quale non e' facile uscirne".

Lo ha dichiarato il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, al termine del Gran Premio della Toscana concluso con l'ottavo posto di Charles Leclerc e il decimo di Sebastian Vettel.

"Qualche piccola novita' la vedremo anche la prossima gara ma non fa la differenza, noi stiamo lavorando sodo anche a casa per correggere il progetto di base soprattutto per la macchina dell'anno prossimo - ha detto Binotto - Gli avversari hanno una situazione diversa dalla nostra. Loro hanno portato piccoli sviluppi ma il nostro problema e' alla base del progetto e ci serve piu' tempo".

"Oggi i piloti hanno fatto del loro meglio ma si sono trovati di fronte alle difficolta' della nostra macchina", ha chiosato Binotto.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Motori