Calcio

Milan

Pioli: "Contro la Spal servirà la massima concentrazione”

Il tecnico rossonero: "Vietato guardare oltre"
Credits © Ansa Il tecnico rossonero Stefano Pioli
Il tecnico rossonero Stefano Pioli
Stefano Pioli chiede concentrazione massima per la trasferta contro la Spal, senza farsi distrarre dal calendario che prevede le sfide con Lazio, Juve e Napoli. "Sono vietati altri pensieri - rimarca il tecnico rossonero - Nel 2020 stiamo tenendo un ritmo di 2 punti a partita, un'ottima media per l'Europa ma è difficile far previsioni perché non si è mai giocato così spesso e in questo periodo dell'anno. Dovremo affrontare la Spal con convinzione e concentrazione, arrivano da due sconfitte in cui potevano avere altri risultati".

Zlatan Ibrahimovic, salvo sorprese, tornerà tra i convocati per la gara di domani contro la Spal. Lo conferma Stefano Pioli. "Psicologicamente - evidenzia il tecnico del Milan nella conferenza stampa della vigilia - sta bene, risponde bene al lavoro. Lui è un leone, è spinto sempre da grandi motivazioni e grande determinazione. Ieri ha fatto un buon allenamento con i ritmi giusti, se farà lo stesso oggi può essere convocato".

Pioli spende parole al miele anche per Calhanoglu e Rebic: "Hakan è un grande giocatore, lo sto stimolando per diventare un giocatore ancora più determinante. Ha tutto per fare bene, corre, ha qualità, secondo me è arrivato il momento per lui di diventare un top player - dice il tecnico rossonero -. Per me lui è un leader sia tecnico che morale. Non era invece facile prevedere un Rebic così decisivo, non era facile conquistarsi il ruolo e diventare così determinante. Ante non ha mai mollato, ha continuato a lavorare: questa è la mentalità giusta, sono molto felice della sua crescita. Ha continuato a lavorare con disponibilità e volontà ottenendo i risultati. E' questa la mentalità di un giocatore che vuole avere delle ambizioni in un grande club"
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio