Calcio

Ancelotti: "Meglio la Premier, in Italia c'è troppa violenza"

"In Inghilterra, almeno allo stadio, c'è più rispetto"
Credits © Ansa Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti
"Al Napoli è stata una bella esperienza ma se dovessi scegliere un campionato, sceglierei la Premier, per l'atmosfera che senti qui".
Dopo Chelsea, Psg, Real, Bayern e Napoli, lo scorso dicembre Ancelotti ha detto sì all'Everton.
"L'aver avuto l'opportunità di venire all'Everton e' stato davvero importante, è un club con una storia e una tradizione fantastiche e vuole tornare al top - racconta il tecnico di Reggiolo - Ci stiamo provando e se potremo dopo questa emergenza, cercheremo di fare del nostro meglio".

Fra Inghilterra e Italia, pochi dubbi. "E' più divertente allenare in Premier, c'è meno pressione da parte dei tifosi e l'atmosfera in Inghilterra è migliore. Ero tornato in Italia dopo nove anni e non era cambiato molto, la pressione è sempre la stessa, fra i tifosi c'è violenza. Il calcio italiano sta provando a cambiare ma non è facile cambiare la cultura di un Paese dove sfortunatamente c'è ancora violenza. In Inghilterra, almeno allo stadio, c'è più rispetto".

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio