Altri Sport

Tiger Woods, cena dei campioni in famiglia Masters rinviato a novembre

Il californiano in Green Jacket a casa
Credits ©  Tiger Woods
Tiger Woods
Si sarebbe dovuta celebrare ieri sera ad Augusta, tra fajitas di pollo, sushi, bistecche e sashimi. E invece Tiger Woods, a causa dell'emergenza coronavirus, che ha fatto slittare il Masters Tournament 2020 da aprile a novembre, ha organizzato in salotto la cena con i suoi campioni: i figli Sam e Charlie e la fidanzata Erica Herman.

In Georgia la tradizionale Cena dei campioni - in programma il martedì sera prima dell'avvio del torneo, come prevede la tradizione dal 1952 - è stata posticipata ma il campione californiano, vincitore del torneo nel 2019, nella sua villa in Florida, ha voluto comunque celebrare l'occasione.

Ha indossatola celebre Green Jacket (simbolo del torneo) sedendo al fianco dei suoi figli, uno con la maglietta e l'altro con la felpa dell'Augusta National. Canottiera verde anche per l'amata Erica e via alle danze.

"Masters Champion dinner in stile quarantena. Niente di meglio che stare con la mia famiglia".

L'ex numero uno mondiale del golf ha rotto così il silenzio su twitter dopo settimane senza apparire sui social anche per rispettare un momento così difficile a livello mondiale. A centro tavola pure una replica del trofeo del Masters, con la Club House dell'Augusta National in bella mostra.

Tutti sorridenti in quello che s'è annunciato come un antipasto di quella che sarà la Cena dei campioni il prossimo 10 novembre - pandemia permettendo - in Georgia (Stati Uniti). Dove il 15 volte campione Major festeggerà con una grande abbuffata la sua ultima impresa Masters.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Altri Sport