Calcio

Pelé: "CR7 oggi il migliore al mondo, ma nessuno come me"

'O Rey': "Oggi è difficile dire chi è il n.1, un tempo era facile"
Credits © getty
"Oggi è difficile dire che è il migliore al mondo, un tempo era facile". Senza falsa modestia e con il sorriso Pelé risponde alla domanda che da sempre, lui che è considerato da molti il numero 1 della storia, si sente rivolgere.

In un'intervista al canale YouTube "Pilhado", 'O Rey' sta al gioco, si mette sopra gli altri e per l'attualità incorona il fuoriclasse portoghese della Juventus, citandolo prima del campione argentino del Barcellona, il rivale di sempre. "Credo che oggi Cristiano Ronaldo sia il migliore, ormai da 10 anni è ad altissimi livelli, si mantiene stabilmente al top, ma non possiamo dimenticare Messi - spiega sorridendo Pelé -.

In Europa ci sono buoni giocatori, ma devo essere onesto, non ci saranno altri Pelé, non ci sono giocatori uguali a me. Non ci si può dimenticare di Zico, Ronaldinho, in Europa parlano sempre di Beckenbauer e Cruyff, ma credo che Pelé sia stato superiore a tutti questi. Perché lo dico? Perché tutti paragonano questi campioni a me". Nessun cenno a Diego Armando Maradona, l'altro fuoriclasse della storia che per molti è il migliore di sempre e che di sicuro non gradirà la dimenticanza di 'O Rey'.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio