Calcio

Brasilerao

Il Cruzeiro per la prima volta in Serie B

Incidenti per la retrocessione della squadra fondata dalla comunità italiana di Belo Horizonte
Credits © Getty Tifosi del Cruzeiro
Tifosi del Cruzeiro
Il Cruzeiro, squadra fondata dalla comunità italiana di Belo Horizonte (non a caso, gioca in maglia azzurra) retrocede per la prima volta nella sua storia in Serie B.

E' accaduto dopo il match contro il Palmeiras, per l'ultima giornata del 'Brasilerao', sospeso al 40' della ripresa sullo 0-2 per gli ospiti (si giocava al 'Minerao') per la mancanza delle condizioni di sicurezza necessarie per portare a termine l'incontro.

Disperati per l'ormai certa retrocessione della loro squadra, i tifosi del Cruzeiro hanno cominciato a spaccare i seggiolini dello stadio e a lanciarli in campo , altri hanno tentato d'invadere il terreno di gioco e sono state fatte esplodere delle bombe carta.

La polizia militare ha risposto con proiettili di gomma, e indotto l'arbitro Marcelo de Lima Henrique a sospendere l'incontro, che non è più ripreso: è quindi certa la vittoria del Palmeiras (anche lei squadra espressione di una comunità italiana, quella di San Paolo) .

Alcune persone sono state portate via in barella, e non si hanno ancora notizie sulle loro condizioni.

Assieme alla squadra di Belo Horizonte, retrocedono CSA Alagoas, Chapecoense e  Avaì, mentre salgono dalla serie B Bragantino (club che appartiene alla Red Bull), Sport Recife, Coritiba e Atletico Goianense.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio