Sport Paralimpici

Mondiali di Dubai

Legnante, è subito oro

Poker iridato e pass diretto per Tokyo 2020
Credits © Getty

Partenza-show per l'Italia ai mondiali paralimpici di atletica leggera di Dubai. Nella prima giornata di gare è arrivato subito l'oro di Assunta Legnante nel peso: la campionessa azzurra ha firmato il quarto sigillo iridato nella sua carriera da lanciatrice F11, e la prima slot diretta guadagnata per le Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Non c'è stata storia in gara per le 12 avversarie non vedenti e ipovedenti: Legnante si è imposta con 15,83, migliore prestazione stagionale.

"Era d'obbligo riconfermare il titolo mondiale per la quarta volta, ed è importante aver portato a casa una slot - le parole dell'azzurra -. Sono sette anni che non perdo, il presente è qui".

Per i Mondiali l'atleta napoletana ha indossato la nuova mascherina portafortuna con l'immagine degli occhi dell'Uomo Tigre (Assunta canta l'Uomo Tigre): "Ora la posso portare a Tokyo da campionessa mondiale, è un omaggio al Giappone. Lì voglio vincere il mio terzo titolo paralimpico".


					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Sport Paralimpici