Calcio

Lazio ko al 95°, il Celtic vince 2-1

Biancocelesti a rischio eliminazione
Credits © gettyimages
E' davvero il caso di dire che e' stata una doccia scozzese quella per la Lazio questa sera, ed ora e' fortemente a rischio il cammino in Europa League. Anzi qualificazione ai sedicesimi di finale davvero appesa a un filo dopo il ko di questa sera in casa all'Olimpico contro gli scozzesi del Celtic Glasgow che invece passano il turno. Sconfitta e' stata all'andata a Glasgow e sconfitta e' anche al ritorno contro una squadra davvero coriacea.

Eppure proprio la Lazio era andata in vantaggio con Immobile al 7' che fa 101 gol con la maglia biancocelesti, e sono gia' 15 gol in 14 partite in questa stagione: l'attaccante sfrutta il pallone appena toccato da Caicedo. Sembrava quindi una partita in discesa, che andava a cogliere quella vittoria assolutamente necessaria per recuperare dalle due sconfitte incassate in tre gare in questa Europa League. E le occasioni per raddoppiare non sono mancate alla squadra di casa, ma poi il Celtic prende campo e al 38' arriva il pari scozzese con Forrest su assist di Elyounoussi, gol favorito dagli errori in uscita di Acerbi e Milinkovic-Savic. I biancocelesti reagiscono e sfiorando il nuovo vantaggio ma sulla loro strada trovano Forster e Jullien .   

Nella ripresa sono gli ospiti a tenere le redini del gioco, Simone Inzaghi prova a dare una svolta inserendo Lulic per Jony, Luis Alberto per Leiva. E le occasioni da gol in effetti arrivano, ma restano occasioni quelle di Caicedo, Milinkovic-Savic due volte e Luis Alberto. Il portiere avversario Forster e' il migliore in campo, e nel finale sono davvero due parate portentose quelle che effettua su Berisha e Luis Alberto. Gol mancato, gol subito: e al 94' un clamoroso errore di Berisha consente a Ntcham (ex Genoa), entrato negli ultimi minuti, di andare in rete e portare a casa la qualificazione. Che la Lazio vede invece molto lontana.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Calcio