Rugby

Rugby

L'Argentina si congeda con una vittoria

Battuti gli USA 47-17. La Scozia umilia la Russia 61-0
Credits © Getty Argentina-Usa
Argentina-Usa
L'Argentina chiude con una vittoria la sua campagna iridata.

Ormai fuori dalla corsa ai quarti di finale, i Pumas superano a Kumagaya gli Stati Uniti per 47-17, blindando almeno il posto per la fase finale del prossimo Mondiale, in programma fra 4 anni in Francia.

Protagonista del successo odierno Nicolas Sanchez, autore della prima meta della partita e di altri 10 punti al tiro.

In meta anche Tuculet (2), Mallia (2), De la Fuente e Bertranou, per gli Stati Uniti a segno Scully (2) e Lasike.

La Scozia invece resta in corsa per un posto nei quarti di finale.

Senza storia la sfida di Shizuoka contro la Russia, vinta per 61-0 con nove mete totali: tre le firma George Horne, due Adam Hastings, di George Turner, Tommy Seymour, John Barclay e Stuart McInally le altre.

Il tutto facendo riposare diversi big in vista di quello che sara' un vero e proprio spareggio domenica contro il Giappone: i padroni di casa sono in testa al girone A con 14 punti, la Scozia sale oggi a quota 10 e vincendo con almeno 4 mete si garantirebbe un posto nei quarti.

Lascia invece la rassegna iridata con 4 sconfitte e 0 punti la Russia.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Rugby