Pallacanestro

Verso le semifinali

Scenderanno in campo Spagna-Australia e Argentina-Francia
Credits © gettyimages
Dopo l'eliminazione di USA, Grecia e Serbia si entra nella fase finale del dei Mondiali di basket in Cina. Spagna, Australia, Argentina e Francia scenderanno domani in campo per disputare le due semifinali. I transalpini ieri hanno compiuto una delle piu' grandi imprese di questa edizione del torneo, battendo gli USA guidati da Greg Popovich cui non e' bastato un sontuoso Donovan Mitchell per superare i galletti. Adesso, i Mondiali cinesi presentano un tabellone imprevedibile, in cui dominano le sorprese: eliminate in successione le big, si e' aperta una nuova fase per il torneo iridato. La Spagna ha eliminato ai quarti la Polonia, mostrando una crescita rispetto alla prima fase: le difficolta' in cui e' incappata nella partita dei gironi contro Porto Rico sono state superate grazie alle vittorie contro Italia e Serbia, in cui la Roja ha dimostrato la sua netta superiorita' tecnica.

L'esperienza del roster a disposizione di Sergio Scariolo potrebbe fare la differenza in questa fase della rassegna iridata: da Rubio a Gasol, gli iberici hanno una serie di giocatori che conosce come le proprie tasche l'atmosfera di gare come quella contro l'Argentina. Una squadra che puo' contare anche sulla freschezza di Juancho Hernangomez, lungo dalle mani buone e dall'atletismo smisurato, e sulla solida batteria di tiratori.     L'Australia sara' un avversario di tutto rispetto per Gasol e compagni. I Boomers hanno una struttura di squadra consolidata, costruita attorno agli NBA Ingles, Mills, Baynes e Dellavedova. Al loro fianco, giocatori di complemento che supportano le prestazioni delle star. Il gioco australiano, fatto di tiro perimetrale e presenza sotto canestro, potrebbe mettere in difficolta' la Spagna. Con ogni probabilita', c'e' all'orizzonte una gara divertente e ricca di sorprese.     Francia e Argentina si affronteranno nell'altra semifinale, arrivando alla gara dopo aver eliminato rispettivamente USA e Serbia: i transalpini si affideranno al rim protector migliore del torneo, quel Rudy Gobert autore di due stoppate decisive nel finale contro Team USA, mentre l'Argentina puntera' sul duo Campazzo-Scola, che ha steso la Nazionale di Djordjevic nei quarti. Contro la Serbia, i due veterani argentini hanno combinato per 38 punti. La seconda semifinale sara' una partita "sporca" nel senso positivo del termine, molto combattuta e fisica. I francesi hanno mostrato una grande solidita' di gioco, grazie alla qualita' nella selezione dei tiri delle loro guardie, con il giovane Ntilikina che ha portato a termine grandi progressi nel suo gioco durante la manifestazione cinese. Le semifinali sono all'insegna dell'imprevidibilita', con buona pace di Serbia, Grecia e USA.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Pallacanestro