Nuoto

Tutto facile per il Setterosa con la Cina

Le azzurre vincono 14-6 e si classificano prime nel gruppo D
Credits © raisport
Il Setterosa vince ancora, le vice campionesse olimpiche battono la Cina 14-6 (parziali 5-1, 3-1, 4-2, 2-2) e chiudono al primo posto il girone D e raggiungendo in anticipo i quarti di finale dei mondiali in svolgimento a Gwangju in Corea del sud

Le azzurre torneranno in vasca lunedì 22 luglio alle 18:30 locali, le 11:30 italiane, presumibilmente contro la perdente di Ungheria-Russia, ultimo incontro del calendario odierno che definirà i primi due posti del girone B (la seconda affronterà la terza del girone A, quasi sicuramente la abbordabile Nuova Zelanda).

Partita gestita sin dai primi minuti e vittoria convincente dell'Italia che sembra più sciolta rispetto ai 10-9 e 9-7 inferti rispettivamente ad Australia e Giappone.

Le azzurre piazzano un break di 4-0 per il 5-1 con tre gol di Garibotti (due da fuori), fino alla meravigliosa beduina di Xiong per il 5-2 di inizio secondo tempo. Poi allungano sul 9-2 con due diagonali della mancina Emmolo che arrivano mantenendo elevate le percentuali in superiorità numerica: 4/5 e un rigore contro 1/4.

Jing Zhang interrompe la striscia e segna il 9-3 a metà terzo tempo, ma in chiusura di parziale il Setterosa raggiunge anche +8 con Viacava (12-4) servita direttamente da Gorlero, autrice di ottimi interventi.

Il resto è gestione di tempo, risultato ed energie col rigore di Bianconi (13-5) e il gol di Viacava (14-6) per il 5/7 + 2 rigori conclusivo in superiorità numerica e l'esordio di Lavi che salva la porta in inferiorità (1/7) e resta resta imbattuta.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Nuoto