Juventus, vittoria e sorpasso

I bianconeri espugnano il Barbera per 0-2 e si portano in testa alla classifica
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
07-04-2012

Juventus, vittoria e sorpasso

I bianconeri espugnano il Barbera per 0-2 e si portano in testa alla classifica

La Juventus vince 2-0 a Palermo, ringrazia la Fiorentina e si regala una Pasqua da capolista. I bianconeri capitalizzano al massimo lo scivolone interno del Milan contro i viola di Jovetic e Amauri, espugnando il Barbera grazie ai gol di Bonucci e Quagliarella nella ripresa.

Successo meritato in una gara condotta dal primo all'ultimo minuto contro un Palermo in estrema emergenza. Tra
infortuni e squalifiche 7 assenti, mentre Migliaccio e Pisano sono obbligati a scendere in campo pur se a mezzo servizio. In difesa Munoz, Milanovic (si rompera' il naso nel primo tempo, ma restera' in campo) e Labrin, in attacco Ilicic affianca l'ex Miccoli.

La Juve, caricata dal ko interno del Milan, vuole il sorpasso. Conte si affida al 3-5-2, schiera Quagliarella al fianco di Vucinic, Estigarribia esterno sinistro e Caceres a destra. Il Palermo pensa solo a difendere e non puo' fare altrimenti, la Juve cerca di allargare la difesa rosanero, puntando sugli inserimenti degli esterni. Al 13' Quagliarella spreca una buona chance. Bene Vucinic che dispensa assist: al 20' mette Caceres davanti a Viviano ma l'uruguaiano sbaglia da due passi. Ci prova Pirlo dalla distanza, ma Viviano e' sempre attento. Possesso palla schiacciante per i bianconeri, 45 minuti di assoluta serenita' per Buffon.

Nella ripresa Palermo appena piu' propositivo, ma all'11' la Juve sblocca il risultato: angolo di Pirlo e colpo di testa vincente di Bonucci. Bianconeri avanti, il Palermo reagisce con l'orgoglio e con qualche guizzo di Miccoli che, al 23', si costruisce ma fallisce la palla dell'1-1. Un minuto dopo Quagliarella chiude il match con un bel sinistro di precisione che batte Viviano, poi bravo ad evitare lo 0-3 sulla bella giocata di Del Piero. Finisce 2-0 per la Vecchia Signora che conquista la quarta vittoria consecutiva e si riprende il primato solitario in testa alla classifica, portandosi a quota 65 punti, 1 in piu' del Milan ko in casa contro la Fiorentina.

Rai.it

Siti Rai online: 847