Napoli-Lazio 0-0

Padroni di casa piu' incisivi, Marchetti salva pari nel finale
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
19-11-2011

Napoli-Lazio 0-0

Padroni di casa piu' incisivi, Marchetti salva pari nel finale

Contenuti correlati:

NAPOLI, 19 NOV - Il Napoli fallisce l'assalto alla Lazio che porta via dal San Paolo un punto prezioso. Finisce 0-0, ma nel secondo tempo e' stata la squadra di Walter Mazzarri a fare la partita e a cercare con insistenza la via del successo.



Nella prima frazione invece meglio la Lazio, ben messa in campo, mentre i partenopei sembravano avere gia' la testa al City. Obiettivo centrato per la squadra di Reja, momentaneamente capolista solitaria del campionato di serie A. Al 13' punizione di Lavezzi dalla destra, girata di testa di Campagnaro a sorprendere la retroguardia avversaria, palla alta. Al 19' conclusione da fuori di Inler ben indirizzato verso l'incrocio, la palla si alza di poco. Al 27' cross perfetto da sinistra di Dossena, tocco di Cavani e palla fuori di un soffio; ma il guardalinee segnala la posizione irregolare dell'uruguaiano. La Lazio risponde al 33' con una conclusione dal limite di Cisse, il tiro e' centrale e De Sanctis riesce a bloccare. Poche le emozioni e il tempo si chiude con il risultato piu' giusto a reti bianche.



Nella seconda frazione sale in cattedra Lavezzi e il Napoli sfiora il gol: al 3' doppia conclusione dell'argentino nel giro
di pochi secondi, particolarmente pericolosa la seconda, ottimo intervento di Marchetti in angolo; sulla battuta, testa di Cavani e conclusione al volo di Lavezzi davanti la porta, palla alta. Doppio cambio operato da Reja che inserisce Scaloni e Matuzalem al posto di Konko ed Hernanes. Al 7'gol annullato al Napoli: Maggio mette in mezzo per Cavani che a porta vuota segna; il gioco e' gia' fermo per la segnalazione di un fuorigioco che non c'era. Al 13' arriva il momento di Gargano in campo al posto di Dzemaili. Al 29' gran girata di Cavani in area su cross di Lavezzi, il sinistro al volo dell'uruguaiano e' centrale e Marchetti si oppone d'istinto. Al 41' colpo di testa di Cavani, apparentemente poco insidioso, che invece costringe Marchetti alla deviazione in tuffo in angolo. Sulla battuta Maggio spara alto. Al 49' Marchetti salva il risultato con una gran parata in angolo sul destro di Lavezzi.

Rai.it

Siti Rai online: 847