Euro 2012

Rai Sport

Oro alla Muffat, flop Pellegrini nei 400 sl

Delusione per l'azzurra soltanto quinta, argento alla Schmitt e bronzo alla Adlington

Delusione per Federica Pellegrini. La campionessa del mondo, infatti, e' solo quinta nella finale dei 400 stile libero ai Giochi di Londra 2012. La medaglia d'oro va alla francese Camille Muffat. La transalpina ha centrato il nuovo record olimpico con 4'01"45. Alle sue spalle la statunitense Allison Schmitt (4'01"77) e la beniamina di casa Rebecca Adlington (4'03"01). La Pellegrini e' fuori dal podio con 4'04"50 alle spalle anche della danese Lotte Friss (4'03"98).


"Perdere fa male, pero' va bene: oggi non ne avevo piu' di cosi'". Federica Pellegrini e' amareggiata al termine della finale dei 400 stile libero in cui non e' riuscita a ottenere piu' del quinto posto. Una delusione che si vede negli occhi della campionessa che, intervistata a bordo piscina, ammette di non essere stata in grado di nuotare come sa. "So di aver dato il massimo - dice - ma non ne avevo piu' di cosi'. La testa sta bene, ma non puo' fare tutto la testa", aggiunge.


"Domani ci sono questi 200 che non faro' con uno spirito grandioso, ma a questo punto penso di aver bisogno di un anno di stacco, poi l'anno dopo vedremo se avro' ancora voglia di nuotare".


Anche nel 2008 a Pechino, l'azzurra aveva chiuso al quinto posto la finale dei 400 stile, ma si era poi rifatta sui 200 vincendo l'oro. ''Non penso di essere passata cosi' forte ai 200 - ha aggiunto la Pellegrini - ma davvero ho dato tutto quello che avevo. Reagire? Sicuramente, ma ripeto la testa non puo' fare tutto. Ho perso tante volte in carriera e ora sono pronta a voltare pagina, bisogna crederci''.  
domenica, 29 luglio 2012, ore 22.01