Mauri risponde a Peluso, pari tra Juventus e Lazio

Finisce 1-1 allo Juventus Stadium la prima semifinale di andata di Coppa Italia, fra una settimana il ritorno all'Olimpico

Le assenze si fanno sentire, specialmente in attacco. La Juventus parte piu' forte, ma le conclusioni verso la porta non arrivano. Il primo tempo scivola via abbastanza anonimo e gli unici sussulti arrivano intorno a meta' frazione. 

Al 20' Storari pasticcia su un'uscita alta, perde la sfera e poi rimedia prima che Floccari riesca ad approfittarne. Due minuti piu' tardi e' Pogba a far valere le sue doti atletiche ma il destro vincente visto due volte sabato scorso contro l'Udinese lascia spazio ad un'incornata di testa che non sortisce lo stesso effetto e finisce di poco sopra la porta difesa da Marchetti. Al 35' e' invece un intervento provvidenziale di Bonucci a pochi centimetri dalla linea di porta a salvare la Juve dopo un anticipo di Marrone che mette fuori causa Storari. 

La Juve sfiora il gol al 10' della ripresa quando la battuta al volo di Matri trova la deviazione in corner di un Marchetti attento. Ma l'ex portiere della nazionale puo' solo stare a guardare quando al 18' Peluso svetta piu' in alto di tutti su cross di Giaccherini e di testa segna il suo primo gol in bianconero. Due minuti piu' tardi Matri avrebbe sui piedi il pallone del raddoppio ma ilcontrasto con Cana non gli permette di centrare la porta. Porta che centra Vidal al 27' anche se stavolta e' il palo a dire di no. La Juve continua l'arrembaggio e al 35' e' di nuovo Vidal a rendersi pericoloso ma la sua capocciata trova il grandissimo colpo di reni di Marchetti.

Dopo un minuto e' il neo entrato Vucinic a reclamare rigore su intervento di Biava che Damato giudica da non punire. Come spesso succede nel calcio, pero',sono gli ospiti a trovare il gol a 4' dal termine: corner di Candreva e tocco di Mauri che punisce Storari e premia l'impegno laziale.

"E' un risultato positivo perchè abbiamo fatto gol fuori casa. Nel secondo tempo abbiamo sofferto, Marchetti ha fatto tantissime parate, ma siamo contenti". Così Stefano Mauri commenta ai microfoni di RaiSport il prezioso 1-1 ottenuto dalla Lazio in casa della Juve nella semifinale di andata della Coppa Italia. "Risultato alla fine meritato. Ora pensiamo alla prossima di di campionato e poi al ritorno. Loro dovranno fare gol per forza e vediamo come andrà", conclude Mauri.
 
martedì, 22 gennaio 2013, ore 22.44
Tabellone
Finale
Semifinali
Quarti di finale
Ottavi di finale
Quarto turno