Conte: "Concentriamoci"

Per il tecnico della Juve è fondamentale battere il Bologna
[an error occurred while processing this directive]

Serie A

Conte: "Concentriamoci"

Per il tecnico della Juve è fondamentale battere il Bologna

"La parola d'ordine è concentriamoci. Domani è una partita di fondamentale importanza. Vincerla significa mettere un tassello bello grosso sulla vittoria del terzo scudetto".


Lo ha detto il tecnico della Juventus, Antonio Conte, in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Bologna.


"Sarà una gara difficile - aggiunge - mi auguro che domani lo stadio sia molto caldo. I tifosi bianconeri devono sentire l'importanza che riveste questa partita".


Il condottiero della Juve ricorda infatti come il suo collega Davide Ballardini, allenatore degli emiliani, "qui ha pareggiato negli ultimi due anni con il Cagliari e con il Genoa".


"Ribadisco quello che ho detto ed ha detto anche il direttore Marotta, con la massima coerenza. La vediamo nello stesso modo, è un momento talmente importante che pensare a questioni personale, specie io che ho sempre professato di pensare al noi, sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti dei calciatori, della società e dei tifosi che si aspettano grandi cose".


Così Conte a chi gli chiede lumi sul suo futuro. L'attenzione del salentino è tutta sul finale di stagione: "Voglio regalare qualcosa di storico come il terzo scudetto e riuscire a passare la semifinale di Europa League sapendo che anche lì possiamo andare avanti".


"Le parole di Tevez (che lo ha paragonato ad Alex Ferguson, ndr) mi fanno molto piacere. Sono paragoni importanti con allenatori che hanno fatto la storia. Io dico sempre che un allenatore può avere 100mila idee ma servono grandi calciatori e grandi uomini ed io ho avuto questa fortuna. Ringrazio loro e la società che me li ha messi a disposizione". 


Riguardo all'argentino l'allenatore bianconero spiega che "il feeling è stato immediato, fin dalla prima volta che ci siamo incontrati per cercare di convincerlo a venire da noi". "Ha grande personalità - conclude - più l'area si fa calda piu lui c'è. Ne avevo sentite tante sul suo comportamento invece è sempre stato un grande esempio. Provare a migliorare campioni affermati come lui è motivo di orgoglio e soddisfazione".

venerdì, 18 aprile 2014, ore 09.43
Tabellone
38ª giornata | Rivedi i gol
37ª giornata | Rivedi i gol
36ª giornata | Rivedi i gol
35ª giornata | Rivedi i gol
34ª giornata | Rivedi i gol
33ª giornata | Rivedi i gol
32ª giornata | Rivedi i gol
31ª giornata | Rivedi i gol
30ª giornata | Rivedi i gol
29ª giornata | Rivedi i gol
28ª giornata | Rivedi i gol
27ª giornata | Rivedi i gol
26ª giornata | Rivedi i gol
25ª giornata | Rivedi i gol
24ª giornata | Rivedi i gol
23ª giornata | Rivedi i gol
22ª giornata | Rivedi i gol
21ª giornata | Rivedi i gol
20ª giornata | Rivedi i gol
19ª giornata | Rivedi i gol
18ª giornata | Rivedi i gol
17ª giornata | Rivedi i gol
16ª giornata - Rivedi i gol
15ª giornata - Rivedi i gol
14ª giornata - Rivedi i gol
13ª giornata - Rivedi i gol
12ª giornata - Rivedi i gol
11ª giornata - Rivedi i gol
10ª giornata - Rivedi i gol
9ª giornata - Rivedi i gol
8ª giornata - Rivedi i gol
7ª giornata - Rivedi i gol
6ª giornata - Rivedi i gol
5ª giornata - Rivedi i gol
4ª giornata - Rivedi i gol
3ª giornata - Rivedi i gol
2ª giornata - Rivedi i gol
1ª giornata - Rivedi i gol

Altre news

Rai.it

Siti Rai online: 847