Lazio-Udinese 2-2

Klose e Lulic in gol per biancoazzurri,pari friulano con Pinzi
[an error occurred while processing this directive]
Calcio
18-12-2011

Lazio-Udinese 2-2

Klose e Lulic in gol per biancoazzurri,pari friulano con Pinzi

Contenuti correlati:

ROMA, 18 DIC - Roma, 18 dic. - Finisce 2-2 Lazio-Udinese, bellissima gara tra le due formazioni piu' sorprendenti di questa prima parte di campionato. All'Olimpico Udinese avanti con Floro Flores, poi pari e sorpasso biancoceleste con Lulic e Klose, quindi il definitivo pari di Pinzi. La Juve e' cosi' sola in testa con due punti di vantaggio su Milan e Udinese, mentre la Lazio consolida il quarto posto.      

 

La Lazio, col 3-5-2, parte meglio ma non crea granche': piu' pericolosa, quando attacca, e' la formazione di Guidolin che, seppur senza Di Natale (in panchina, c'e' Torje alle spalle di Floro Flores), manovra rapida in contropiede. E da un'azione praticamente perfetta i friulani trovano il gol del vantaggio: e' il 28' quando Pinzi serve  Pasquale, cross immediato e Floro Flores, libero tra Dias e Radu, mette dentro. La Lazio appare sotto shock, l'Udinese sfiora il raddoppio. Splendida azione di Torje, che ubriaca di finte Gonzalez e mette al centro per Isla: tiro al volo del cileno e deviazione in angolo di Radu. Nel momento migliore dei friulani, la Lazio trova il pari: lo mette a segno Lulic, ma e' decisiva la complicita' di Benatia, che non contrasta la conclusione del bosniaco dal limite.     

 

Sorpasso Lazio in avvio di ripresa. Da un cross dalla sinistra, la spizzata di Rocchi mette fuori gioco Ferronetti e regala a Klose l'opportunita' del tiro al volo che, complice la deviazione dello stesso Ferronetti, beffa Handanovic. Nono gol per l'attaccante tedesco. Guidolin si gioca la carta Di Natale. Ma e' ancora la Lazio pericolosa: Hernanes, appena entrato, lancia Klose a tu per tu con Handanovic, decisivo il portiere sloveno in uscita. Poco prima della mezz'ora l'Udinese pareggia: Di Natale lancia alla perfezione Pinzi, che incrocia il diagonale e non da' scampo a Bizzarri: 2-2. Non c'e' un attimo di tregua: Benatia salva su Sculli, dall'altra parte Bizzarri para su Di Natale, quindi Asamoah decisivo sul destro di Ledesma. Finisce 2-2, applausi per tutti

Rai.it

Siti Rai online: 847