Milano vince ma non brilla, Caserta ko

Attacchi spuntati, Hackett out, Armani risolve con la difesa
[an error occurred while processing this directive]

Basket

Milano vince ma non brilla, Caserta ko

Attacchi spuntati, Hackett out, Armani risolve con la difesa

Milano non brilla contro Caserta, eppure la modestia dell'avversario e una certa continuità difensiva le consentono di portare a casa il settimo successo consecutivo in campionato (61-43 il punteggio finale).   

Priva della regia di Hackett, fermato dall'influenza, l'Olimpia muove poco la palla e si accontenta di pigre soluzioni da fuori e di un attacco fatto di isolamenti. Arriva anche una raffica banale di perse (13 a metà gara, 20 alla fine) che fanno regolarmente infuriare Banchi. Ci vogliono un paio di time-out per iniziare ad aggiustare il tiro, con Lawal e Moss che gonfiano i muscoli per scardinare l'area avversaria (38-18 il conto dei punti in vernice). L'ala ex-Siena segna 10 punti e ne festeggia 2mila in serie A.   

Caserta va inoltre pesantemente sotto a rimbalzo (51-30,complici i 10 di Melli e i 12 di Lawal) e se non fosse per la capacità di capitalizzare sui recuperi e ripartire in velocità (9 i canestri in contropiede) non si manterrebbe sotto la doppia cifra di distacco all'intervallo.   

Nella ripresa il ritmo, già blando, si abbassa ulteriormente. Si spara a salve dall'arco e vanno in scena 8 minuti consecutivi di tiri liberi che, insieme al risveglio offensivo di un fino ad allora assopito Gentile (miglior realizzatore con 14 punti), tolgono alla Pasta Reggia qualsiasi possibilità di rientro.
     
domenica, 2 febbraio 2014, ore 20.52

Tutti i risultati

Rai.it

Siti Rai online: 847